L’Olocausto secondo Radio Maria

FanzagaNel video sottostante è contenuto un breve passo della “catechesi giovanile” insegnata a un gruppo di devoti cattolici, e ascoltata da in tutto lo Stivale sulle frequenze di Radio Maria.
Chi parla o per meglio dire educa è Padre Livio Fanzaga, direttore di Radio Maria, che come al solito cita la Rivoluzione Francese, Nazismo e Comunismo per dimostrare che l’ateismo è il Male Assoluto, l’impostura anticristica.

Padre Livio Fanzaga illustra una bizzarra teoria sul motivo per cui Hitler odiasse gli Ebrei… (No, non c’entra la sua educazione cattolica, non sia mai!)

Ecco i motivi dell’Olocausto secondo Radio Maria:

Nelle immagini si vede il crocifisso lievemente sanguinolento presente nella sede di Radio Maria.

3 Responses to “L’Olocausto secondo Radio Maria”


  1. 1 roberto 18 gennaio 2008 alle 18:54

    la mancanza di bene o di dio potrebbe essere il motivo per cui hitler a ammazzato non solo gli ebrei. Non vedo dove ci sia differenza tra odio per gesu’ e odio verso il mio prossimo!

  2. 2 mauro 4 febbraio 2008 alle 09:48

    costui andrebbe fermato… Saluti

  3. 3 romilda 31 maggio 2010 alle 17:42

    Perchè scrivi che costui andrebbe fermato ?

    Non ti pooni la domanda : “perchè proprio gli ebrei ? ”

    E’ CHIARO COME IL SOLE HCE HITLER ODIAVA A MORTE GESU’ CRISTO E TUTTA LA RAZZA, (quindi gli ebre)…….

    RIFLETTI :

    Se non avesse odiato Gesù non avrebbe ammazzato gli ebrei e di conseguenza anche tutto il prossimo CRISTIANO.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

dicembre: 2007
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 264,870 hits
web analytics

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: