Vittimismo dei cattolici, lettera ad Avvenire

avvenire

Un lettore di Avvenire, quotidiano dei vescovi italiani sovvenzionato con quattrini pubblici, si lamenta di come vengono maltrattati i cattolici dalla Rai:

Caro Direttore, mentre le scrivo (è il 25 febbraio) ho ancora sul mio tavolo il bollettino per il pagamento dell’abbonamento al­la Rai. Ho tanta voglia di non pagare per una protesta fiscale. Perché – mi dico – devo pagare una televisione che ogni giorno insulta me, cattolico? Da Augias alla D’Eusanio ogni gior­no vengo presentato, in quanto cat­tolico, come: cretino, retrogrado, neo­guelfo, talebano, nemico dello stato laico, nemico della libertà della scien­za, non rispettoso delle altrui libertà, causa dell’ arretratezza dell’Italia, contrario all’emancipazione delle donne… Ma è possibile che non ci nessuno che stia dalla mia parte? Non voglio discutere la libertà di dire quanto si vuole, ma che addirittura io sia costretto a pagare per farmi dare del ‘cretino’ e tutto il resto… since­ramente mi sembra un pò troppo!
Gianni Colasanti

Terni

Davvero diabolico questo servizio pubblico pubblico radiotelevisivo! Osa concedere libertà di parola a Corrado Augias, reo di non essere un devoto baciapile e strenuo difensore della laicità (quella vera, non la “sana laicità” in salsa vaticana) e della separazione tra Stato e Chiesa.

Che dire della povera Alda d’Eusanio? In una, dico una, trasmissione ha osato parlare di eutanasia, discostandosi dal magistero della Chiesa Cattolica Apostolica Romana…

Tanto basta per indignarsi, come se il canone non lo pagassero anche i non cattolici, che si devono sorbire speciali su Lourdes, fiction zuccherose come Don Matteo, per non parlare della infinita serie di agiografie.

Lo sdegnato lettore dovrebbe invece essere orgoglioso di pagare il canone Rai, con cui vengono prodotti esempi di informazione cattolicamente corretta come il servizio del TG2 di tre mesi fa, tornato in auge grazie ad un link dal sito di Beppe Grillo:

6 Responses to “Vittimismo dei cattolici, lettera ad Avvenire”


  1. 1 eliasmengwee 4 marzo 2008 alle 15:44

    bel servizio… questi dovrebbero guardarsi Quark ogni tanto e capire come la natura sia giusta anche se crudele…
    g

  2. 2 Nailor 10 marzo 2008 alle 19:35

    Che disperazione, ogni giorno che passa mi convinco sempre di più che la Chiesa sta rimanendo indietro, trascinando con se milioni di persone congelandone il cervello in una stasi permanente.

  3. 3 MrGorefest 29 marzo 2008 alle 11:51

    e quello si lamenta della rai! dopo aver visto questo video mi sa che dovremmo essere noi a lamentarci!

  4. 4 Dario 27 giugno 2008 alle 08:53

    Sveglia! La sopraffazione del più debole da parte del più forte non è razzismo.

  5. 5 Riccardo 10 agosto 2008 alle 16:52

    Lo so, lo sento…
    prima o poi si alzerà qualche cretino che dirà di nuovo che la terra è piatta!!!

  6. 6 Riccardo 2 settembre 2008 alle 12:50

    ma dai… il buon vecchio don Gianni ancora va in giro con le sue predicozze.
    Tenendo conto che quando insegnava al liceo negli anni ottanta una quarantina d’anni li aveva, dovrebbe ormai essere intorno/oltre i settanta.
    Ovviamente ogni commento è superfluo.
    Cordiali saluti a tutti


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 264,870 hits
web analytics

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: