Archivio per 11 marzo 2008

Berlusconi si indigna di vivere in Italia

berluscaIl candidato premier Sivlio Berlusconi si dice indignato di vivere in Italia, un Paese in cui si nega il diritto di parola al signor Ratzinger (no, non è una delle sue solite battute) :

“Mi indigna vivere in un Paese nel quale si consente di parlare anche agli imam che nelle moschee fanno apologia del terrorismo, ma si nega la parola al Santo Padre nella maggiore Universita’ italiana”. Lo afferma Silvio Berlusconi in un’intervista esclusiva al settimanale ‘Chi’ in edicola questa settimana.

Sorvolando sul fatto che nessuno impedisce al signor Ratzinger di parlare liberamente, sorvolando sul fatto che l’apologia di terrorismo è perseguita in base a leggi dello Stato (quindi al massimo Berlusconi faccia autocritica, invece di lamentarsi a vanvera), se qualcuno si sente indignato di vivere in Italia esiste una semplice soluzione:

fare le valigie e levarsi dal cazzo


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

Post più letti

marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Blog Stats

  • 271.774 hits
web analytics