Odifreddi, la miracolata e le corna

Tanto per cambiare, ogni volta che Piergiorgio Odifreddi è ospite di un noto talk-show della tv pubblica, si trova nella sgradevole situazione di 7 contro 1 (conduttore incluso). Tuttavia ne esce sempre a testa alta, nonostante le vivaci proteste dei devoti telespettatori catto-talebani (si aspettano nuove lettere infuocate ad Avvenire…)

Nel seguente video, una miracolata da Padre Pio, augura ad Odifreddi di poter affrontare il suo stesso calvario, ovvero un incidente, il dolore e la successiva conversione. Il matematico impertinente e impenitente risponde scaramanticamente con il gesto delle corna:

scarica il video

NB: Gli altri video tratti dalla trasmissioni possono essere visti e scaricati nella pagina Video, nella sezione Speciale Piergiorgio Odifreddi.

6 Responses to “Odifreddi, la miracolata e le corna”


  1. 1 oz 29 ottobre 2008 alle 02:08

    Ma no dai, gli augura “di poter sperimentare qualcosa che ho provato anch’io”, ma mi pare abbastanza chiaro che si sta riferendo a quanto stava per dire, ossia la solita illuminazione. Poi ok, attacca col refrain della fede tramite la sofferenza, ma quello è un riflesso pavloviano dei cattolici😛

    Comunque, io ho il grande dubbio che Odifreddi venga tollerato in TV perché rafforza l’immagine dell’ateo sprezzante, saccente e cinico. Da una parte ci vuole uno che dice pane al pane e vino al vino, dall’altra secondo me non si sa moderare nemmeno quando servirebbe.

  2. 2 poverobucharin 29 ottobre 2008 alle 11:19

    I Cattolici amano la sofferenza al punto di augurarla.
    Roba da psichiatra, non da Raiuno.

  3. 3 Glorian 29 ottobre 2008 alle 17:46

    C’è da risistemare il titolo in “Odifreddi, la miracolata e le corna”

  4. 4 razionalismo 29 ottobre 2008 alle 19:54

    grazie per la segnalazione, ho corretto il titolo (pure l’URL è cambiato)

  5. 5 Satanasso 30 ottobre 2008 alle 00:21

    Non mi convincono questi miracolati sempre pronti ad andare in televisione a raccontare la loro avventura religiosa senza nessun pudore. Predicano l’umiltà, ma sono proprio loro ad essere arroganti, convinti come sono di avere la linea diretta col padreterno.In realtà, non hanno abbastanza intelligenza da capire quanta gliene manchi. Ma poi che ne sa del dolore una che lo augura agli altri?

  6. 6 Ryo 13 ottobre 2009 alle 00:27

    Azz, credevo di aver inventato io il termine “cattotalebani” su Yahoo Answers, ma mi accorgo ora che Razio mi ha battuto sul tempo..😛

    A nanna, il video me lo gusto domani, ciao e grazie!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

ottobre: 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 264,870 hits
web analytics

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: