Il Vaticano sbarca su YouTube

vatiyoutubeDopo la regina Elisabetta, anche J. Ratzinger è sbarcato su YouTube.

Oggi sono stati attivati i nuovi canali vaticani su YouTube (vatican, vaticanit, vaticande, vaticanes), uno strumento di evangelizzazione che non costerà un solo eurocent al Vaticano, mentre costerà milioni di dollari a YouTube, che dovrà interamente sobbarcarsi i costi della banda larga messa a disposizione, rinunciando a qualsiasi introito pubblicitario (per la gioia degli azionisti di Google).

Quanto poi all’interattività del canale, di cui parla padre Lombardi nel suo video, non oso nemmeno mettermi nei panni di chi si deve occupare della lettura dei commenti (non pubblicati) ai video: andrebbe come minimo santificato.

Inoltre risulta molto saggia la decisione di impedire la valutazione dei video, per evitare sgradite sorprese.

Ammetto di non essere riuscito a trattenere le risate, quando ho letto la seguente dichiarazione, involontariamente comica, di Henrique de Castro, Managing Director Media Solutions di Google:

More people search on Google for “dio” than for “celebritá”

Ho provato ad inserire il termine dio nel motore di ricerca di YouTube e il suo pratico servizio di suggerimenti automatici mi ha proposto una bestemmia.

9 Responses to “Il Vaticano sbarca su YouTube”


  1. 1 spaghettovolante 23 gennaio 2009 alle 20:00

    Confermo

    prova a scrivere mediaset

  2. 2 spaghettovolante 24 gennaio 2009 alle 21:54

    OT

    Ratio, per favore, dì qualcosa anche su questo sito

    http://www.libertaepersona.org/dblog/articolo.asp?articolo=1094

  3. 3 Maurizio Andrea 24 gennaio 2009 alle 23:09

    Salve Amico.
    Ho realizzato un video che riguarda le pazzie da galera divulgate da “Radio maria”: il suo direttore Livio Fanzaga.
    Questo l’indirizzo:
    http://it.youtube.com/watch?v=WHtitpqAgvU
    Ti Saluto e Complimenti per l’Ottimo Blog!
    Con Amicizia e Rispetto
    Maurizio Andrea.

  4. 4 sdrummelo 29 gennaio 2009 alle 02:00

    Pur non sapendo tutti questi dettagli sull’accordo, qualche giorno fa mi è venuto in mente che il Vaticano potrebbe andare incontro ad alcuni disguidi mentre approda su internet😉

    http://lupoemigrato.wordpress.com/2009/01/20/malintesi-informatici/

    mentre qualcun altro ha immaginato questo scenario:

    http://www.insertosatirico.com/2009/01/you-pope.html

    🙂

  5. 5 Dal vaticano 1 febbraio 2009 alle 00:37

    Ho sentito che nei paesi dove il “razionalismo” ateo ha dominato ci sono stati 60000000 di morti. Boia …se ha noi di chiesa ci date dei “nazisti” devo dire che siamo ancora indietro…vincete voi!!!! Razionalismo ateo vs Religione 60000000-6000000! Ci mancano 54000000 di morti. Avete vinto! La chiesa si deve arrendere alla vostra supremazia….Sotto la vostra bandiera, bagnata dal sangue di milioni di vittime, noi di chiesa passiamo il testimone.

    Comunisti…lavatevi che siete sporchi di sangue. Poi parlate

    • 6 sdrummelo 11 marzo 2009 alle 11:08

      Per “Dal Vaticano”, potresti gentilmente riportare le tue fonti?
      Quali sono questi Paesi?
      Dove si possono trovare le cifre da te citate?

      POtresti poi indicarmi dove sono i comunisti? sarei curioso di conoscerne qualcuno ^^

  6. 7 nihil scio 30 ottobre 2009 alle 22:02

    c’è un errore! I morti causati dall’utopia comunista sono stato 85 milioni nel mondo. Vuoi le fonti? te le do subito: “Il libro nero della storia” -Crimini terrore repressione libro che ha vinto l’oscar oer la storia, scritto da Sei storici internazionali con la collaborazione di sei esperti internazionali in analisi storiche,edito dalla Mondadori. Per la prima volta hanno tirato le somme continente per continente, paese per paese dei crimini perpetrati sotto le insegne della falce e del martello. E’ un docomento sconvolgente di portata epocale leggilo!

  7. 8 nihil scio 30 ottobre 2009 alle 22:07

    scusa il titolo è il libro nero del comunismo – crimini terrore repressione –


  1. 1 Il Vaticano sbarca su YouTube « Razionalismo vs Religione Trackback su 24 gennaio 2009 alle 02:36

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 264,870 hits
web analytics

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: