Radio Maria: basta pippe!

Non accenna a dimuire l’emergenza educativa: troppi giovinastri viziosi (e magari pure miscredenti) sono schiavi di una pericolosa droga chamata onanismo!

Per contrastare questo agghiacciante vizio scende quindi in campo la benemerita Radio Maria.

Come è possibile resistere alla predicazione di una voce così suadente e ad argomenti così convincenti?

scarica il video

18 Responses to “Radio Maria: basta pippe!”


  1. 1 nemesi 14 ottobre 2009 alle 20:12

    Ho pianto dalle risate un quarto d’ora! Comunque ha ragione: è risaputo, infatti, che s’inizia dalle pippe e si finisce all’LSD, senza contare i gravi danni alla personalità pensate a Jack lo Squartatore, Napoleone (perché si teneva una mano sempre dentro la giubba?), o Ponzio Pilato (perché sentiva un bisogno così impellente di lavarsi le mani?) che si masturbavano?

  2. 2 spaghettovolante 14 ottobre 2009 alle 20:18

    Parole scelte MOOOLTO male quelle introduttive: “raddrizzare quello che va raddrizzato”
    Inoltre qualcuno mi potrebbe dire dove Cristo condannerebbe la masturbazione? Cioè, voglio un passo del vangelo, non una rimasticazione teologica.

    Ramen

    • 3 razionalismo 15 ottobre 2009 alle 02:42

      Opera si sapiente montaggio🙂
      Ho unito l’introduzione e il “raddrizzamento” al discorso sulle pippe, il prete parlava anche di rapporti prematrimoniali e riviste sporcaccione.

      Per fortuna ho beccato il prete sessuologo, perché così ho lasciato perdere la malsana idea di un nuovo video sul tumore (va tanto di moda su Radio Maria…). In pratica c’è una figlia preoccupata perché il padre che sta crepando di tumore crede in Dio ma non in Gesù, quindi la figlia teme che il padre possa dannarsi… (il padre crede che il tumore sia un dono di Dio per avvicinarlo alla fede). Volevo intitolare il video: “Questione di priorità”

  3. 4 marcozifgim 14 ottobre 2009 alle 21:18

    Nulla in contrario se linko il video? L’esergo del mio blog me lo impone moralmente.

    Saluti

  4. 5 Francesco 15 ottobre 2009 alle 00:28

    @spaghetto:
    quella storia di onan che disperde il seme… certo prendono i passi dell’antico testamento un po’ ad minchiam…

  5. 6 prefe 15 ottobre 2009 alle 01:44

    sentivate l’inflessione strana nella sua voce?
    Ecco, si stava masturbando. Ne sono pressochè sicuro, probabilmente lo eccita proibirlo agli altri.

  6. 7 Sandro 15 ottobre 2009 alle 12:26

    @Francesco
    Quella di Onan non è masturbazione. È coito interrotto.
    In effetti il termine “onanismo” è di per se improprio.

    Comunque… gran bella predica. Degna di Radio Maria.

    • 8 Aldissimo 15 ottobre 2009 alle 13:54

      La colpa (secondo il Signor Dio) di Onan era gettare lo sperma sul pavimento… Con coito interrotto o pippa, al “principale” poco importa.

  7. 9 franco 16 ottobre 2009 alle 22:38

    ..vorrei sapere chi e’ questo fenomeno! come si chiama, perche’ mi piacrebbe cercare in rete e vedere la sua faccia. ditemi per favore chi e’!

  8. 10 Fedu 20 ottobre 2009 alle 10:17

    cit: “e magari ti svegli al mattino ancora più egoista”

    Che discorso anticulturale e disinformato.
    1)non è vero che lo dice Gesù, dove?
    2)non è vero che rende egoisti, dov’è il nesso psicologico?
    3)fa bene sia da un punto di vista fisico che mentale
    4)è dimostrato che non rende ciechi
    5)onanismo non significa masturbarsi ma coito interrotto
    6)dove sfocerebbe il non masturbarsi? Io personalmente non ci posso pensare.
    7)Vogliamo informazione razionale, informata e serie
    8)chiudete radio Maria
    9)sapete che il vostro pubblico è composto da gente ignorante e/o ottusa convinta di ciò ce dite? Aiutate a capire che non è vero niente , o quasi, di ciò che dite!
    10)Credo che la chiesa sia un’ associazione a delinquere illusoria e fraudolenta. Vendete aria fritta da 2000 anni.
    BASTA!

  9. 11 franco 22 ottobre 2009 alle 09:38

    …ho finalmente trovato che il “fenomeno parlante” si chiama padre Andrea Gasparino di Cuneo.

    • 12 Aldissimo 4 dicembre 2009 alle 11:14

      Pare che sia don Novello (come il vino) Pederzini, prete a San Giovanni in Persiceto

  10. 13 franco 22 ottobre 2009 alle 16:22

    desideravo inviare la foto di padre gasparino, non ci sono riuscito!
    come debbo fare?

    Mi puoi indicare come hai fatto a creare la presentazione dei video utilizzando
    il filmato della nota casa cinematografica e scriverci sopra il nome del “nostro?

  11. 14 max 17 novembre 2009 alle 20:48

    la masturbazione o il sesso in generale fine a se stesso rende schiavi esattamente come essere fumatore, alcolizzato, o drogato e via discorrendo.

    Di per se il gesto, non è grave, ma ti allontana da Dio perchè ti rende egoista.

    Al giorno d’oggi ci sono tantissime forme di egoismo, o meglio, la nostra società ne è intrisa al punto tale che è difficile trovare qualche cosa di buonoin essa.
    Eppure ce la faremo a superare anche questo brutto momento.

    Il razionalismo è necessario, ma non sufficiente… Abbiamo un cervello e dobbiamo usarlo al meglio delle nostre possibilità, ma dire “Dio non esiste”…bèh franamente è una boiata grossa come una casa.

    Io stesso sono razionalissimo, faccio addirittura un lavoro che non mi permette voli di fantasia… ma Dio, non è fantasia e agisce tutti i giorni nella mia vita, anzi posso assicurare che da quando lo seguo la vita è più facile, nonostante la crisi.

    Poi si sono alcuni che ammettono l’esistenza di Dio, ma aborrano la Chiesa… questo è rischioso, perchè gli porta a creare un dio a propia misura… con la “d” minuscola.
    La chiesa è formata da uomini quindi può sbagliare come in effetti i vertici spesso hanno fatto, dal 300 fino al 1870, praticamente da quando l’impero romano (e seguenti) ha preso sotto il propio controllo l’elezione di papi e vescovi.

    Da quando la Chiesa è tornata libera (1870) ha fatto errori? Intendo come istituzione, non i singoli preti.

    So tuttavia che non posso convincere nessuno a cambiare… però posso dirvi che fino a 10 anni fa ero come voi razionalisti (all’epoca si preferiva dire pragmatico), poi mi sono sentito solo, non trovavo piacere nella vita e il sesso…anche il sesso non era più come le prime volte. Che mi rimaneva?

    Poi ho scoperto che quello che più ripudiavo (la Chiesa) mi aspettava a braccia aperte… e mi sono trovato in famiglia.🙂

    Nel caso un giorno vi sentiste come mi sentivo io… cercate…e troverete.

    ciao, max

  12. 15 marcozifgim 17 novembre 2009 alle 20:59

    Max? Mad Max?

  13. 16 Sandro 17 novembre 2009 alle 21:07

    Caro Max
    benvenuto in questo buco tartareo zuppo di pipì (per citare il buon vecchio TelespallaBob)

    >Di per se il gesto, non è grave, ma ti allontana da Dio perchè ti rende egoista.
    -Per lo stesso ragionamento andare a mignotte avvicina a Dio?

    >“Dio non esiste”…bèh franamente è una boiata grossa come una casa
    -Qualche argomentazione concreta a riguardo?

    >Poi si sono alcuni che ammettono l’esistenza di Dio, ma aborrano la Chiesa… questo è rischioso, perchè gli porta a creare un dio a propia misura… con la “d” minuscola.
    -La chiesa è un’entità terrena (reale) che opera non proprio a fin di bene.
    Dio è un’entità extraterrena (peraltro: di dubbia esistenza), probabilmente creato a propria immagine dall’uomo; quindi alla fin fine cha la “d” sia maiuscola o la minuscola… cambia poco.

    >Da quando la Chiesa è tornata libera (1870) ha fatto errori?
    -Sì. Predica amore, ma di fatto discrimina (vedi ad esempio gli omosessuali), rallenta il progresso (vedi ad esempio la ricerca scientifica sulle staminali, i preservativi). E ho fatto solo un paio di esempi.
    Poi aggiungerei che fa abuso della credulità popolare… ma questo anche prima del 1870.

    Il fatto che tu ti sia convertito suscita poco interesse: molti atei possono affermare l’esperienza opposta.

    Buona vita

  14. 17 spaghettovolante 17 novembre 2009 alle 21:14

    5 stelle marcoz e

    http://rationalwiki.com/wiki/Poe's_Law

    RAmen

  15. 18 erasmus 25 novembre 2009 alle 02:01

    Max, dicci in quale convento ti sei ritirato, così sapremo dove “non” venirti a trovare.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

ottobre: 2009
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 264,870 hits
web analytics

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: