Posts Tagged 'Berlusconi'

Livio Fanzaga contro Marco Travaglio

Nella nuova puntata del Livio Fanzaga Show avviene uno scontro tra due titani, due maître à penser.

Il pio Livio impartisce una lezioncina di catechismo al cattolico Travaglio, in breve: l’odio è opera di Satanasso, chi odia è destinato alle fiamme dell’inferno.

scarica il video

Ancora il crocifisso!

La Polizia di Stato ha perquisito l’autore dell’attentato al dolce visino di San Silvio da Arcore, non è stata rinvenuta una copia del corano o qualcosa che riconducesse ai seguaci di Maometto, bensì un oggetto legato ad un’altra ben nota forma di monoteismo: un piccolo crocifisso.

Si attendono ulteriori sviluppi nel corso delle indagini preliminari.

Voto utile e idiota

la coppia di fattoFortunatamente la coppia (di fatto?) che si vede in fotografia ha perso miseramente le elezioni politiche 2008.

Sfortunatamente (ma era previsto) ha vinto Berlusconi, Eugenia Roccella e compagnia briscola.

I veri sconfitti però sono i laicisti, i progressisti, gli amanti dei diritti civili: dove erano domenica e lunediì? A chi hanno regalato il loro prezioso voto? Visto il risultato elettorale mi viene quasi naturale pensare che siamo davvero in quattro gatti…

La questione è molto semplice: dato per scontato che avrebbe vinto Berlusconi, occorreva organizzare una opposizione in Parlamento, eleggendo qualche anima pia che ponesse qualche domanda durante il Question Time, qualcuno che si opponesse (anche se inutilmente) alla deriva teocratica della Repubblica Italiana.

A chi affidiamo le battaglie di resistenza laica invece? Alla Binetti, a Calearo, al generale Del Vecchio, a Franceschini, a Fioroni o al resto dei bacia-pile del Partito Democratico…

Aveva ragione Emma Bonino: agli italiani non interessa la laicità, infatti lei ultimamente si era concentrata sulle esportazioni delle bufale, come darle torto.

Monumento alla laicità:

monumento alla laicità

Berlusconi si indigna di vivere in Italia

berluscaIl candidato premier Sivlio Berlusconi si dice indignato di vivere in Italia, un Paese in cui si nega il diritto di parola al signor Ratzinger (no, non è una delle sue solite battute) :

“Mi indigna vivere in un Paese nel quale si consente di parlare anche agli imam che nelle moschee fanno apologia del terrorismo, ma si nega la parola al Santo Padre nella maggiore Universita’ italiana”. Lo afferma Silvio Berlusconi in un’intervista esclusiva al settimanale ‘Chi’ in edicola questa settimana.

Sorvolando sul fatto che nessuno impedisce al signor Ratzinger di parlare liberamente, sorvolando sul fatto che l’apologia di terrorismo è perseguita in base a leggi dello Stato (quindi al massimo Berlusconi faccia autocritica, invece di lamentarsi a vanvera), se qualcuno si sente indignato di vivere in Italia esiste una semplice soluzione:

fare le valigie e levarsi dal cazzo


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 265,991 hits
web analytics