Posts Tagged 'censura'

Italia vs UK

L’ultimo post è stato davvero profetico!

Commentando la presenza di un cartellone ateo in Scozia durante la visita papale, avevo scritto:  “In Italia come minimo sarebbero intervenuti gli sbirri della DIGOS“, fatto regolarmente avvenuto in quel di Palermo.

Italia:

UK:

Canale YouTube razionalismo a rischio di chiusura

Avviso Youtube

Avviso Youtube

Questo è l’avviso che mi è appena apparso appena ho effettuato il login su YouTube.

Pare che qualche simpaticone abbia segnalato il video in cui la dottoressa Atzori dell’ospedale Sacco di Milano illustra le sue bizzarre teorie su HIV, gay e DICO (o Pacs o DiDoRe).

Non vengono specificati i motivi per cui questo video sarebbe inappropriato.

Nonostante la mia richiesta di spiegazioni, non mi è stato chiarito se la rimozione è dovuta ai contenuti audio oppure alle immagini volutamente provocatorie (ma non oscene). Resta il fatto che il video non è stato inibito ai minori, ma direttamente rimosso.

L’avvertimento di YouTube ha una durata di ben sei mesi, ciò significa che se in questo arco di tempo pubblicherò anche solo un altro video controverso (a giudizio insindacabile di YouTube), l’account potrebbe venire sospeso, in buona sostanza il canale sparirebbe dalla faccia del Web.

Secondo YouTube, il mio account non ha una buona reputazione:

reputazione

Ecco il video incriminato, rimosso dallo zelante staff di YouTube:

E’ inoltre possibile scaricare il video originale da RapidShare, casomai sparisse pure da DailyMotion:

scarica il video

Il video di breve durata contiene degli estratti audio di una trasmissione della durata di un’ora e mezza.

Per completezza di informazione ed evitare la solita accusa di fare strumentalmente taglia e cuci, fornisco un file audio della durata di 82 minuti (mancano i saluti iniziali), in cui se ne sentono di tutti i colori:

scarica l’audio della trasmissione

Cronologia degli eventi:

  • mercoledì 17 settembre 2008, la dottoressa Chiara Atzori conduce la trasmissione Il medico in diretta su Radio Maria
  • stesso giorno, pubblico su YouTube il video con degli estratti audio accompagnati da immagini
  • il video viene visto da qualche centinaio di utenti, ma non desta alcuno scandalo
  • lunedì 6 ottobre 2008, alcuni portali e blog gay (tra cui gay.it e il notiziario di Grillini) incorporano il video e forniscono la trascrizione dell’audio
  • dopo un paio di ore YouTube rimuove il video a causa di non meglio specificati contenuti inappropriati (il video è arrivato a 912 visualizzazioni, quindi la rimozione è stata davvero veloce)
  • ogni tentativo di ricaricare il video fallisce miseramente, YouTube riconosce attraverso un filtro il video incriminato

Prete chiede la censura di Odifreddi in tv

OdifreddiLe lettere inviate al quotidiano Avvenire continuano a mostrare l’enorme quantità di amore, tolleranza e rispetto di cui sono portatori gli esponenti della Chiesa Cattolica Apostolica Romana.

Questa volta un prete siculo si scaglia contro la presenza di Piergiorgio Odifreddi alla trasmissione Porta A Porta dedicata a Padre Pio. Il matematico è reo di aver “inquinato” l’atmosfera solenne, in buona sostanza i non credenti dovrebbero starsene a casa…

PER UN’INFORMAZIONE «DEODIFREDDIZZATA»
Caro Direttore, ormai è emergenza odi­freddiana.
Non c’è argo­mento televisivo che non debba obbligatoriamente registrare l’Odifreddi-pen­siero (si fa per dire). Mercoledì scor­so è toccato a Bruno Vespa che, con un sorriso appena appena com­prensivo, ha sussurrato al tuttologo che forse considerare atea Madre Teresa di Calcutta era un po’ esage­rato! Non c’è verità filosofica o teo­logica che non debba passare attra­verso il riverito parere di Odifreddi. Mi sembra si sia passato il limite. Si rende necessaria un’informazione ‘deodifreddizzata’! Oppure, sicco­me sono un prete con un onorevo­le curriculum di pregressi debiti for­mativi in matematica, pretendo di essere invitato a dire la mia al pros­simo convegno di matematici!
don Achille Passalacqua

Rocca di Capri Leone (Me)


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

aprile: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Blog Stats

  • 265,806 hits
web analytics