Posts Tagged 'crocifisso'

Ancora il crocifisso!

La Polizia di Stato ha perquisito l’autore dell’attentato al dolce visino di San Silvio da Arcore, non è stata rinvenuta una copia del corano o qualcosa che riconducesse ai seguaci di Maometto, bensì un oggetto legato ad un’altra ben nota forma di monoteismo: un piccolo crocifisso.

Si attendono ulteriori sviluppi nel corso delle indagini preliminari.

Annunci

Al posto del crocifisso

Il devoto ministro dell’istruzione, tale Mariastella Gelmini, vuole mantenere in ogni aula scolastica un “simbolo della nostra tradizione“.

Per continuare ad esporre orgogliosamente un simbolo della tradizione italica, evitando ulteriori scazzi con l’Europa laicista, relativista, nichilista, basterebbe semplicemente adottare un simbolo diverso:

piscuo

Paradossale

Ecco le prime sgangherate reazioni cattoliche alla decisione della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo sulla presenza dei crocifissi nelle aule scolastiche:

Seguono le pacate riflessioni di Filippo Facci:

Islam, ateismo e il cognato di Buttiglione

Dopo lo scandaloso servizio di Carla Chelo a Studio Aperto, ecco un altro esempio di demenziale parallelo tra integralismo islamico e richieste di un briciolo di laicità. Il servizio è opera del cognato di Buttiglione:

scarica il video

Il Partito dei Cornuti e il crocifisso nelle aule scolastiche

In questa nuova puntata del Livio Fanzaga Show, il direttore di Radio Maria si scaglia contro il non meglio identificato Partito delle Corna, Coda e Tridente che si oppone all’esposizione dei crocifissi nelle aule delle scuole laiche italiane:

scarica il video

Rana-Ratzinger: 1-0

Rana al Museion di Bolzano

Rana al Museion di Bolzano

La rana blasfema ha vinto la sfida contro gli integralisti cattolici sudtirolesi.

A differenza di quanto preannunciato da Dagospia, la rana rimarrà al posto suo, così come la direttrice del Museion di Bolzano.

A nulla è servito lo sciopero della fame di Franz Pahl, esponente della SVP (la democrazia cristiana in salsa sudtirolese), che è pure finito in ospedale.

Gli Schützen sudtirolesi (famosi per aver resistito all’avanzata dei francesi, quei barbari invasori, portatori di valori illumistici che chiudevano i ghetti ebraici ovunque passassero…) avevano inscenato una misera manifestazione di protesta: un vero flop.

Anche il vescovo di Bolzano-Bressanone prima di morire aveva raccontato a Ratzinger del gravissimo affronto anticristico, sottolineando l’enorme(?) protesta dei fedeli, dimenticandosi però di aggiungere come i devoti commercianti cattolici di Bressanone hanno totalmente ignorato il suo invito a chiudere bottega di domenica, durante la visita del Papa…

Come al solito non mancano le reazioni scomposte dei devoti cattolici, riassunte dalla solita frase: “Perché non ve la prendete con l’Islam? Non avrebbero mai esposto un’opera offensiva verso i musulmani!“.

Se i crisitani vogliono ottenere lo stesso trattamento dei musulmani, devono cominciare a minacciare di morte chiunque osi criticare la loro religione, altrimenti evitino di lamentarsi facendo insulsi paragoni, che nascondono (nemmeno troppo velatamente) una sorta di ammirazione per chi difende strenuamente il proprio credo…

Abbiamo detto OK

I primi 30 secondi di questo video sintetizzano il concetto più tristemente disgustoso che una mente possa partorire:

Il resto del video è più che altro un rimpianto dei bei tempi (integralisti) andati, per sempre… Se ne facciano una ragione.


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

novembre: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 266,878 hits
web analytics