Posts Tagged 'Halloween'

Avvenire attacca Halloween /3

Puntuale come Halloween, come ogni anno Avvenire pubblica il solito articolo allarmista firmato sempre da tale  Pino Ciociola.

Ne avevo già riferito nel 2009 e nel 2008, però questa volta il giornalista del quotidiano dei vescovi italiani pare a corto di novità, infatti le storie raccontate (si presume che siano state raccolte da persone realmente esistenti…) somigliano sin troppo a quelle dei due anni precedenti.

Cominciamo con i titoli ad effetto:

ALLARME GIOVANI

L’amaro bilancio di due ragazzi attirati, come tanti coetanei, dai festini satanici: «Quella notte è stata un’esperienza stupida e dannosa che ci ha compromesso la vita»

Halloween, se la festa “brucia” vita e cervello

Franca e Leonardo, rovinati dai «party»

La storia di Franca è praticamente uguale a quella raccontata l’anno scorso, ovvero la disavventura di chi va a festeggiare Halloween e poi si ritrova plagiato partecipando a successivi corsi new age, quindi satanici:

Sul tardi uno de­gli organizzatori distribuisce un volan­tino che invita ad un incontro per svi­luppare le proprie energie interiori: ‘Svi­luppa il tuo potenziale vitale in questa notte sacra’, c’è scritto.

«Ci siamo iscritte immediatamente e al­cuni giorni dopo siamo andate all’in­contro – racconta Franca –. Lo guidava un uomo dal look molto stravagante, fuori tempo, che faceva molti riferi­menti all’aldilà, a entità soprannatura­li ». Gli incontri continuavano e «fra u­no e l’altro abbiamo speso moltissimi soldi in talismani, libri, seminari, dvd e cd. E con questo santone stavamo an­che in costante contatto attraverso in­ternet » che «ci ha fatto un lavaggio del cervello».

Risultato? Pochi mesi e Franca va fuori di testa. Resta sola: perde gli amici, per­de il lavoro, perde le persone che la a­mano, addirittura perde quasi il senno.

La storia di Leonardo invece ricorda quella raccontata due anni fa, ovvero  il racconto di una festicciola di Halloween conclusa con una bibita allucinogena e ricovero in ospedale:

«Avevamo be­vuto tutti un po’ troppo quella sera. Ar­riva un tipo, mi offre una bevanda e mi dice di ascoltarlo con attenzione per­ché ha cose importanti da dirmi… Io non capivo, ma lì per lì mi sembrava persona di cui potermi fidare».

Qualche minuto di chiacchiere e quel­l’uomo porta Leonardo in un angolo. «Ora ti do una sostanza per diventare più forte», gli sussurra: «Se la prendi in questa notte speciale il dio delle tene­bre Samhain ti darà energia per tutto l’anno, ti farà andar bene a scuola e ot­tenere qualsiasi cosa desideri».

Non ci vuol troppo di più, a questo pun­to, per raggirare un ragazzino: «L’ho pre­sa e sono stato subito malissimo… – spiega Leonardo –, Non ricordo come ci sono arrivato, ma mi sono risvegliato qualche ora più tardi in un letto d’o­spedale ». Ma è appena l’inizio. Sono passati due anni, «da allora non sono stato più bene» e «ho avuto problemi psichici».

Chissà cosa ci proporrà nel 2011 il giornalista Ciociola, speriamo qualcosa di nuovo.

Avvenire attacca Halloween /2

happyhalloweenanimatedpumpkins

Ci risiamo.

Ogni anno, quando arriva Halloween i cattolici puntualmente tornano all’attacco. Avvenire, ovvero il quotidiano dei vescovi, rappresenta un fulgido esempio di questa sgangherata strategia mediatica.

L’anno scorso è apparso un terrificante (nel puro significato del termine) articolo di tale Pino Ciociola intitolato Il buio oltre la festa, riassunto nel seguente video dal pio Livio Fanzaga:

Ad un anno esatto su Avvenire appare un nuovo articolo sui devastanti pericoli legati ai festeggiamenti per Halloween, il titolo è Dalla festa di Halloween alla trappola dei satanisti e l’autore guarda caso è sempre l’esperto in materia Pino Ciociola.

Scommetto che Avvenire in data 31 ottobre 2010 pubblicherà un nuovo articolo in grado di scuotere i devoti lettori cattolici e ovviamente anche in questa occasione il geniale Pino Ciociola riuscirà a scovare qualche storiaccia e qualche caso umano, rigorosamente anonimo, che racconterà  le sue sventure in esclusiva (nel senso solo al giornalista, non all’autorità giudiziaria).

Avvenire attacca Halloween

Continua la campagna di demonizzazione (è proprio il caso di dirlo!) nei confronti di chi intaglia le zucche e si traveste da vampiro.

Titolo di domenica: Halloween tragica: 11 morti sulle strade

Qulache giorno prima il giornale dei vescovi italiani (finanziato con milioni di euro di soldi pubblici) aveva dedicato un’intera pagina ai pericoli legati alla demoniaca festa. Gran parte della pagina era dedicata all’inverosibile storia di due fidanzati, vittime di violenza di gruppo ad opera di diabolici personaggi intenti a festeggiare Halloween: un mix tra la trama di Eyes Wide Shut e notizie di abusi a base di cosiddette droghe dello stupro.

Per chi non volesse leggersi l’intero articolo, c’è padre Livio Fanzaga che lo legge e lo commenta (a modo suo) nel seguente video:

scarica il video

Attacco alla festa di Halloween

Il termine attacco va tanto di moda tra i cattolici per indicare qualsiasi forma di velata critica, quindi lo prendo in prestito da loro, sperando che si adirino meno del solito.

Nel seguente video il pio Livio Fanzaga legge un accorato appello di un gruppo di genitori cattolici scandalizzati dalla festa di Halloween, che rappresenta un’ulteriore attacco alla Chiesa (tanto per cambiare…)

Si accusa la precisa volontà di voler sostituire una tradizionale celebrazione cattolica con una demoniaca festa pagana.

Peccato che nel loro appello essi stessi spieghino che in realtà è accaduto il viceversa: la festa di Ognissanti veniva celebrata in maggio dai cattolici, nel 1048 è stata spostata all’inizio di novembre, proprio per sostituire il culto pagano. Si sa che la Chiesa Cattolica Apostolica Romana ha un lungo curriculum di successi quando si tratta di neutralizzare la concorrenza…

scarica il video

PS: tanti auguri di Buon Halloween a tutti i devoti cattolici, in special modo all’Esorcista 2.0 e i veementi commentatori del suo sublime blog.


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Blog Stats

  • 265,497 hits
web analytics