Posts Tagged 'testamento biologico'

Legge su fine vita? NO GRAZIE!

00199424Sottotitolo: un genio chiamato Eugenia, ovvero: perché quando serve non c’è la fuga di cervelli?

Leggo sul solito quotidiano dei vescovi italiani che si è tenuta una tavola rotonda, in cui Eugenia Roccella, Paola Binetti e altri fini intellettuali hanno amabilmente discusso su come devo crepare. Si noti l’utilizzo del verbo dovere e non potere.

In buona sostanza si è cercato di trovare un accordo tra politici devoti (tanto quei quattro gatti laicisti in Parlamento non contano una benemerita fava) e comitati che si occupano di bioetica (ovvero un ristretto gruppo di personaggi che pretendono di aver voce in capitolo su come devo crepare).

Il risultato di questo confronto è stata una lista di tre punti fermi:

  1. alimentazione e idratazione non sono un diritto, ma un dovere, che ti piaccia o no
  2. la volontà del paziente non è vincolante, ovvero: scrivi pure ciò che vuoi, tanto mi ci pulisco il culo
  3. l’ultima parola spetta al medico, quindi anche se non credente inizia a pregare di non finire tra le grinfie di un medico catto-talebano, nel caso finissi in coma

La Roccella assicura che il modello che si intende seguire è quello della legge 40, ovvero stabilire paletti chari e insormontabili.

Visti i presupposti, cari eletti, meglio non approvare alcuna legge sulle dichiarazione anticipate di trattamento.

La nuova crociata di Magdi Cristiano Allam

battesimo

Ratzinger e Allam

Dopo aver proposto la galera per i professori satanici dell’università La Sapienza di Roma, il cristiano Magdi Cristiano ora si occupa di eutanasia e del diritto dovere di vivere.

Paolo Ravasin ha videoregistrato il proprio testamento biologico. Ecco la reazione di un vero cristiano:

No all’eutanasia e no al suicidio anche se richiesto: se relativizziamo il valore della vita sarà la fine per tutti

Se si dovesse malauguratamente accreditare questo principio, cioè la relativizzazione del valore della vita che sarebbe dipendente dalle condizioni esistenziali, diventerà impossibile impedire che si sprofondi nel baratro del nichilismo di chi metterà in discussione il diritto alla vita per una infinità di cause reali o presunte.

La perla del cristiano Magdi Cristiano però si trova nel suo appello a non staccare il sondino gastrico ad Eluana Englaro, con un orrendo richiamo alla gioventù bruciata siciliana:

Mobilitiamoci testimoniando con la parola la nostra strenua condanna dei boia del relativismo etico che violano incontestabilmente il valore insopprimibile della sacralità della vita, che si sono arbitrariamente auto-attribuiti il diritto di sentenziare che Eluana non debba più continuare a vivere, che Eluana debba essere uccisa cessando di nutrirla.
Mobilitiamoci contro questa deriva etica, giuridica e politica che vorrebbe “cosificare” la vita umana, con il tragico risultato che oggi i nostri figli immaginano, come è avvenuto per dei quattordicenni siciliani che non si sono fatti scrupoli ad assassinare una loro coetanea dopo averla stuprata e messa incinta, che la vita umana possa essere impunemente usata, violata e buttata.

A proposito di pozzi… questo sì che si chiama pescare nel torbido!


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

Post più letti

gennaio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Top Clicks

  • Nessuno

Blog Stats

  • 271.797 hits
web analytics