Posts Tagged 'tv'

Intelligence Squared

Segnalo che oggi e domani va in onda sull’emittente BBC World News il dibattito The Catholic Church is a force for good in the world, con uno scoppiettante Christopher Hitchens.

BBC World News è visibile via satellite oppure sulle frequenze del digitale terrestre assegnate a San Silvio da Arcore.

Il dibattito è stato pubblicato anche dall’ottimo Atheist Media Blog.

La teologia dei Simpson /2

Accade spesso di trovare della spassosa satira a sfondo religioso nella serie Fox The Simpsons.

Nella puntata di ieri (il ventesimo speciale di Halloween) un segmento era dedicato ad una parodia dei film sugli zombie (28 Giorni Dopo e Io Sono Leggenda).

Bart Simpson è il “salvatore”, ovvero la fonte del vaccino anti-mutazione. Un militare gli spiega cosa occorre fare per salvare l’umanità, ovvero mangiare la sua carne:

simps1

Marge Simpson evidentemente non è d’accordo con la soluzione proposta:

simps2

Che gente civilizzata mangerebbe mai il corpo e il sangue del proprio salvatore?

simps3

Da notare l’imbarazzo del reverendo Lovejoy:

simps4

Satira su Ratzinger

Mentre in Italia Sabina Guzzanti rischia 5 anni di galera per una premonizione ultraterrena, in Catalogna si ironizza tranquillamente sul pontefice:

Rai: condannata per puntata di AnnoZero sulla copertura dei preti pedofili

Notare la precisione del titolo di questo articolo.

Ben diverso sarebbe stato parlare di “puntata di AnnoZero sui preti pedofili”, come fa il quotidiano dei vescovi italiani. L’argomento dell’inchiesta della BBC era appunto la sistematica copertura e il trasferimento presso altra sede dei preti pedofili, non vi era alcuna analisi della pedofilia e della sua diffusione.

Evidentemente il giudice di pace di Roma non ha colto questa sottile differenza, così ora la Rai, ovvero gli abbonati Rai, dovranno pagare 400 Euro a un povero telespettatore cattolico che si è sentito offeso.

In altre parti del globo si bruciano ambasciate, si mettono a ferro e fuoco le città, dalle nostre parti almeno ci si limita a chiedere risarcimento per danni materiali (?) e morali (?)

La Rai è stata condanna­ta dall’ufficio del giudi­ce di pace di Roma a re­stituire 50 centesimi di ca­none e a un risarcimento di 400 euro a un cittadino che si è ritenuto offeso dalla puntata «Anno zero» del 31 maggio 2007, in cui Miche­le Santoro ha trasmesso e commentato il filmato della Bbc «Sex crime and the Va­tican » sui presunti casi di pedofilia nella Chiesa. A in­tentare la causa è stato Car­lo Andrea Bollino, docente di economia politica a Peru­gia e presidente del Gestore elettrico (Gse). Il punto è che l’argomento era incentrato esclusivamente sui sacerdo­ti. «Mi sento come il piccolo Davide contro Golia» è sta­to il suo commento dopo che la notizia è stata pubbli­cata ieri da ItaliaOggi. 

«Mi sono rivolto al giudice di pace da un umilissimo e modestissimo punto di vista – spiega il docente – . Tuttavia mi ritengo abbastanza infor­mato per aver giudicato di qualità insufficiente la tra­smissione. Ho letto sull’ar­gomento Freud, premi Pu­litzer e Massimo Introvigne, secondo cui sulla percen­tuale di omosessualità e pe­dofilia non esiste differenza statistica fra i diversi seg­menti di popolazione ma­schile ». Secondo Bollino si tratta dunque di un argomento delicato che tocca valori profondi che oggi vengono attaccati continuamente. Ecco perché si configura la ‘lesione di un diritto giuri­dico’. «Credo che sia il pri­mo tentativo di riconoscere che il singolo cittadino pos­sa mettere in discussione la qualità del servizio pubblico – continua Bollino – . In que­sto caso dal principio del ‘cave emptor’ (in guardia il compratore) si passa a quel­lo anglosassone del ‘cave vendor’ (in guardia il vendi­tore) ». Il giudice di pace ha accolto la tesi del docente dopo a­ver esaminato la trasmissio­ne e ha giudicato che colle­gava in maniera esclusiva la pedofilia al clero. «In questo modo è stato leso il principio costituzionalmente garanti­to del rispetto della libertà di culto – sottolinea l’avvo­cato Stefano Bertollini – , in­dividuando una violazione sia contrattuale, a danno di chi è abbonato al servizio pubblico e paga il canone, sia extracontrattuale».

Freud, premi Pulitzer e Massimo Introvigne… (cribbio!)

E’ ufficiale: la Repubblica Italiana non è semplicemente in declino, ma è assolutamente irrecuperabile. Smettiamola di prenderci in giro coltivando un ingenuo ottimismo.

R.I.P. 


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Blog Stats

  • 265,497 hits
web analytics