Posts Tagged 'vilipendio'

Bullshit

Sulla benemerita tv a pagamento statunitense Showtime (da quelle parti non sono previsti reati di opinione) è andata in onda la decima e ultima puntata della settima serie dello show Penn & Teller: Bullshit!, dedicata interamente al Vaticano.

Guest star: Sabina Guzzanti (che tempo fa sul suo blog ha inserito un link ad un articolo di questo blog, sentite grazie!)

Bullshit

Qualcuno avverta Marco Travaglio

Gabriele PaoliniQualcuno avverta Marco Travaglio che la Giustizia Italiana non è fonte di una sorta di Verità Riveltata, ma rispecchia spesso e volentieri convinzioni puramente soggettive e non condivisibili.

Non bastava aver spiegato a tutti i non credenti italiani che il crocifisso è un simbolo che anche loro devono sentir proprio.

Non bastava aver condannato la trasmissione Anno Zero per aver urtato la sensibilità dei cattolici, in riferimento al documentario che ha osato spiegare la copertura di numerosi casi di pedofilia operata da alcuni vescovi.

Oggi tocca al tele-disturbatore Paolini, condannato a 5 mesi di galera per vilipendio della religione mediante offesa al pontefice:

I fatti contestati avvennero tra il 5 e il 15 luglio di tre anni fa. Paolini durante una trasmissione della Rai mandata in onda presso la Federazione italiana gioco calcio si mise alle spalle del cronista urlando dal megafono parole offensive nei riguardi del Papa, definendolo “gay”, e di Berlusconi definito “puttana”. Oggi e’ comparso in giudizio difeso dagli avvocati Lorenzo La Marca e Massimiliano Kornmuller davanti al giudice monocratico che ha ritenuto di condannarlo soltanto per le offese alla religione dello Stato.

Ricapitolando, la Rai aveva tentato di fare condannare Paolini per interruzione di servizio pubblico, ma è stato assolto da questa accusa.

Contemporaneamente, il giudice ha deciso che il termine gay sia un insulto (per la gioia di tutti i giovani teppistelli italiani) e senza alcuna prova certa ha stabilito l’eterosessualità dell’attuale pontefice. Complimenti.

Cardinal Tonini: io vi perdono, intanto partono le denunce

Cardinal ToniniIl cardinal Tonini, da bravo cristiano, ha già perdonato i sette ragazzi che hanno osato pubblicare su YouTube i video blasfemi che lo vedevano come protagonista. Nei video la voce del cardinale era doppiata e si sentivano alcune bestemmie.

Il cardinale non intende sporgere denuncia. Peccato che per il reato di vilipendio la denuncia scatti d’ufficio…

Se avesse davvero voluto evitare che la Procura e la Polizia Postale indagassero per un anno sul vilipendio, un reato depenalizzato nel 2006, il cardinal Tonini avrebbe potuto semplicemente chiedere a YouTube la rimozione dei video.

Nel video seguente è raccontata la notizia delle indagini della Polizia Postale:

Il crocifisso per i NON credenti

Servizio di apertura del TG5 di Rossella (da domani arriva Mimun):

La giornalista afferma in modo perentorio:

“quell’uomo in croce è il simbolo dell’umanità in tutto il nostro mondo occidentale, credenti o NON CREDENTI”

Siamo arrivati al punto in cui qualcuno si arroga il diritto di scegliere i simboli che meglio possono rappresentare i NON credenti. Come descrivere questo atteggiamento? Cito dal vocabolario della lingua italiana:

ASSOLUTISTA= agg., relativo ad assolutismo: governo a. | estens., che rivela intransigenza, desiderio di imporre la propria volontà: atteggiamento a.

E per concludere, sempre per rimanere sull’argomento crocifisso, ecco un video truculento, che non è vietato ai minori di anni 14, tuttaltro! E’ opera di una simpatica sciura lumbarda che si occupa dell’evangelizzazione delle giovani menti italiane:

 


blog attenzionato

Categorie

Avviso ai commentatori

In alcuni Paesi esprimere il proprio pensiero può costituire reato. Prima di inserire dei commenti illeciti, valutare l'opportunità di seguire la precisa indicazione fornita dall'immagine sottostante:

carabiniere cenno di no

maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Top Clicks

  • Nessuna

Blog Stats

  • 265,987 hits
web analytics